Il Natale nel Mondo in 5 tappe culinarie: quando il cibo incontra la tradizione e la socialità – Prima tappa: Europa

20 Dicembre 2018

Il Natale nel Mondo in 5 tappe culinarie: quando il cibo incontra la tradizione e la socialità – Prima tappa: Europa

 

 

Natale, ancor più dei significati religiosi, commerciali e personali che gli si possono attribuire, è due cose: cibo e socialità. Avete presente quelle belle tavolate imbandite popolate di quegli “animali fantastici” noti come amici e parenti? Ecco, il Natale, in sostanza, è quella cosa lì.

Quello del mangiare, in Italia come in tutto il resto del mondo, è un gesto che ha da sempre prevaricato il suo significato biologico legato all’approvvigionamento di energie a seguito del naturale e istintivo impulso della fame. Mangiare e dividere il pasto con qualcuno è atto sociale e psicologico in grado di dare un senso di appagamento ben al di là della semplice soddisfazione di un bisogno naturale. Il cibo, in modi diversi a seconda del luogo in cui ci si trova, assume vari significati legati a retaggi famigliari, culturali e storici e per capirlo non serve andare troppo lontano, vista l’eterogeneità delle culture gastronomiche italiane.

 

The sharing of food is the basis of social life
– Laurie Colwin (scrittrice)

 

E allora, con l’acquolina in bocca, oggi iniziamo un bel viaggio per il mondo lungo sentieri culinari che vi faranno venire voglia di festeggiare il Natale non una ma cinque volte.  

La prima tappa è vicina a casa e profuma di cannella.

Gira pagina per scoprirla.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment

Instagram